Coni:borsa di studio Esposito alla Tasso

La Giunta Coni ha deciso di assegnare la borsa di studio intitolata alla memoria di Ciro Esposito - il tifoso del Napoli tragicamente scomparso dopo gli incidenti avvenuti prima della finale di Coppa Italia 2014 - a Chiara Tasso, calciatrice 16enne della Fcf Marcon. E' la prima volta di una ragazza. Il riconoscimento è assegnato dal Coni, su indicazione della Commissione, formata - oltre che dai vertici dell'ente sportivo, dalla mamma di Ciro, Antonella Leardi, e dal papà, Giovanni Esposito - a chi si è particolarmente distinto durante l'anno per azioni e comportamenti ispirati ai valori autentici dello sport, con l'obiettivo di promuovere un esempio virtuoso. La giovane è stata premiata per l'episodio avvenuto nella sfida contro il Verona del 10 giugno: in quell'occasione, dopo un contrasto, la Tasso ha deciso di accompagnare l'avversaria Sara Chieppa, che aveva avuto la peggio, negli spogliatoi per le cure mediche. La giocatrice veneta è tornata in campo dopo 10', su richiesta dell'avversaria infortunata.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. Qui Cosenza
  3. CN24
  4. Qui Cosenza
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santo Stefano di Rogliano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...